La Nuova Sardegna

Sport

Ucraina, metà del ricavato di Spezia-Cagliari a Save the Children

Ucraina, metà del ricavato di Spezia-Cagliari a Save the Children

Lo ha deciso il club ligure come gesto di vicinanza al popolo ucraino e al proprio calciatore Viktor Kovalenko, originario di Cherson dove ancora vive la sua famiglia

04 marzo 2022
1 MINUTI DI LETTURA





GENOVA. La metà del ricavato proveniente dalla vendita dei biglietti di Spezia-Cagliari verrà devoluto a Save the Children. Lo ha deciso il club ligure come gesto di vicinanza al popolo ucraino e al proprio calciatore Viktor Kovalenko, originario di Cherson dove ancora vive la sua famiglia.

La onlus ha organizzato una raccolta di donazioni dedicata esclusivamente a bambini ucraini bisognosi di assistenza umanitaria, che al momento si stimano essere almeno 400 mila. La prevendita aperta oggi venerdì 4 marzo durerà fino a martedì 8, dal giorno successivo la vendita libera. La partita è in programma sabato 12 marzo alle 15 sul terreno del «Picco». (Ansa).

In Primo Piano
La tragedia

Assemini, Simone Furia Calledda muore investito dal collega – VIDEO

Sardegna

Il prefetto Giancarlo Dionisi va a Livorno: "Il mio cuore resta a Nuoro e in Sardegna"

Le nostre iniziative