La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio

Cagliari, una maglia speciale per Sant’Efisio

Cagliari, una maglia speciale per Sant’Efisio

27 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari «Cagliari e Sant’Efisio: un legame spirituale e popolare lungo oltre tre secoli. La squadra della Sardegna accanto alla Festa religiosa più grande dell’isola, nonché la più partecipata dai sardi – si legge in una nota della società rossoblù -. Due simboli, tra i più sentiti in città, si fondono nella maglia realizzata da Eye Sport in edizione speciale e a tiratura limitata, che verrà indossata nella partita contro la Ternana il 30 aprile all'Unipol Domus. Una sola pelle per celebrare e omaggiare Efisio, la cui festa ha nel pellegrinaggio dall’1 al 4 maggio i suoi momenti clou. La maglia si fregia di dettagli legati all’iconografia del martire e ai simboli della grande Festa. Il colore principale è un elegante blu notte, a ricordo della sentita cerimonia del ritorno di Efisio in città, con la parte alta del torace e delle spalle impreziosita da una trama formata da piccole croci greche dorate, presenti nell’interno del mantello apposto durante la vestizione del simulacro prima della processione. I bordi delle maniche e il colletto a V sono rosso-dorati come l’esterno del vestiario del Santo, nonché principali colori del panciotto e dei ricami dei tessuti».


«La trama sul petto sfuma progressivamente verso la base per lasciar spazio alla rappresentazione di uno dei simboli più noti del grande evento del 1° maggio: sa Ramadura. Petali stilizzati di rose rosse, gialle e arancioni si adagiano sul fondo della maglia a ricordare il meraviglioso tappeto floreale che al culmine della processione ricopre e profuma via Roma, l’arteria principale della città – conclude la nota -. A completare questa maglia speciale l’iconografia stilizzata del santo, stampata al centro della divisa tra stemma del Club. L’effige sormonta la frase in sardo “Protettori poderosu, de Sardigna speziali, liberainosi de mali, Efis martiri gloriosu”, la strofa più conosciuta del “gòcius” (i tipici canti devozionali) intonato in più occasioni dai fedeli per onorare il santo. Una maglia dedicata, a difesa dei nostri colori, in onore di chi difese e onorò la nostra Città e la Sardegna intera».

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una donna a Villasor

Le nostre iniziative