La Nuova Sardegna

Sport

Il caso

Il pugile Matteo Lecca positivo a un controllo antidoping

Il pugile Matteo Lecca positivo a un controllo antidoping

Il cagliaritano, campione italiano dei pesi supergallo, sospeso in via cautelare dalla federazione

25 ottobre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Il Tribunale Nazionale Antidoping ha sospeso in via cautelare il pugile Matteo Lecca risultato positivo ai metaboliti Sulfone e Sulfoxide. Il controllo è stato disposto da NADO Italia, l’organizzazione nazionale antidoping. L'atleta, che recentemente si è laureato campione italiano dei pesi supergallo, ha scritto un messaggio sui social.
«Ho già compiuto i primi passi per tutelare la mia integrità personale e sportiva. Ero all’oscuro della sostanza rinvenuta dall’antidoping. Sono triste e arrabbiato perché mai e poi mai, come uomo e come atleta, ho cercato scorciatoie e chi mi conosce lo sa. Ho sempre combattuto contro i miei avversari e contro tutto quello che è andato storto in questi anni e non mollerò sicuramente davanti a questa situazione assurda». «Io il 30 settembre 2023 – prosegue Lecca – sono diventato campione italiano dei Supergallo e lo sono diventato con merito e contro un avversario forte. Niente e nessuno potrà togliermi questa enorme soddisfazione ottenuta in palestra e sul ring. Non aggiungo altro – conclude – perché ora è il momento di difendersi e spesso lo si fa anche nel silenzio».

In Primo Piano
Incidente

Perde il controllo della moto e finisce contro un cartello stradale, muore il 39enne di Dorgali Giuseppe Gometz

Video

Dopo quattro giorni di vacanza in Costa Smeralda, Jannik Sinner riparte da Olbia: autografi su palline e racchette per pochi fortunati

Le nostre iniziative