La Nuova Sardegna

Sport

Basket

La Dinamo cade malamente in casa con il Ludwigsburg

di Antonello Palmas
La Dinamo cade malamente in casa con il Ludwigsburg

Champions League, sassaresi sconfitti dai tedeschi e mai in partita. I Giganti toccano anche quota -25, inutile il recupero nel finale

22 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari La Dinamo Banco di Sardegna perde nettamente con il Ludwigsburg nella quarta gara del girone D della Champions League (80-97). Nel primo quarto chiuso sotto per 18-24 i sassaresi vanno subito sotto di 7 lunghezze e mostrano i soliti limiti in attacco, cedendo anche nella lotta sotto i tabelloni e non trovando mai le misure ai tedeschi. Nel secondo minitime va ancora peggio, gli ospiti prendono subito il largo sino ad arrivare al +15 prima del riposo (41-54). E l’avvio della ripresa vede ancora i Riesen affondare i colpi sino al +25 (41-66), senza che i sassaresi riescano ad accennare a una reazione efficace (52-75 alla mezz’ora). Nell’ultimo quarto l’orgoglio permette ai sassaresi di risalire sino al -12 (68-80 a metà parziale), ma i tedeschi riprendono il controllo del match prima che sia troppo tardi. Termina con fischi misti ad applausi di incoraggiamento, ma è chiaro che ormai è crisi profonda. A ore potrebbe arrivare l’ufficialità dell’arrivo del play Marcus Keene e del taglio di Stanley Whittaker.

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative