La Nuova Sardegna

Sport

Calcio Serie C

L’Olbia supera l’Arezzo 1-0 e torna a vincere dopo un’eternità

di Paolo Ardovino
L’Olbia supera l’Arezzo 1-0 e torna a vincere dopo un’eternità

Decide un gol di Daniele Dessena nel secondo tempo. Esordio positivo per il nuovo allenatore Marco Gaburro

28 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia  Appena un gol ma tanto basta. 1-0 e l'Olbia torna a vincere dopo un'eternità. I bianchi superano l'Arezzo al "Nespoli" al termine di una sfida rocciosa e con pochi lampi entusiasmanti.  Non vinceva da undici partite e le ultime otto le ha tutte perse. La cura-Gaburro mostra già i primi risultati.

Il tecnico, arrivato dopo il derby al posto di Greco, esonerato, ha riportato la vittoria a Olbia. Questa volta sotto la curva Mare la squadra a fine partita non si prende i fischi ma sfila per gli applausi e i cori dei suoi tifosi. Decisiva la rete di Daniele Dessena al 49', nei primi momenti della ripresa, che sfrutta una respinta del portiere avversario sul tiro di Bianchimano. Il centrocampista conferma la sua vena da goleador. 

Gli ospiti provano la reazione ma questa volta i galluresi sono compatti, convinti e fanno muro. Rinaldi dà sicurezza tra i pali ma tutto sommato non è chiamato a grandi parate. Tre punti d'oro per l'Olbia, che alla quarta giornata di ritorno possono cominciare la scalata dai bassifondi della classifica del girone B di serie C.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative