La Nuova Sardegna

Sport

Bambini in campo contro il razzismo alla Domus di Cagliari

Bambini in campo contro il razzismo alla Domus di Cagliari

La Junior Tim Cup ha fatto tappa in Sardegna coinvolgendo gli oratori di Assemini e Maracalagonis

08 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La Domus ha ospitato uno speciale match prima di Cagliari-Atalanta. A precedere l'incontro della Serie A TIM è stata la partita realizzata nell'ambito della Junior TIM Cup  , il torneo giovanile di calcio a 7 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, che quest'anno festeggia l'undicesima edizione. Il Cagliari Calcio ha accolto sul terreno di gioco dell'Unipol Domus i ragazzi dell'Oratorio "San Pietro" di Assemini e della Parrocchia "SS. Vergine degli Angeli" di Maracalagonis, che hanno vissuto l'emozione unica di scendere in campo nel pre-gara del match del massimo campionato. La partita si è conclusa con il risultato di 3 - 0 per i ragazzi della Parrocchia "SS. Vergine degli Angeli" di Maracalagonis.

L'iniziativa è parte integrante del percorso portato avanti dalla Junior TIM Cup | Keep Racism Out, che desidera farsi portavoce di valori quali fratellanza, cooperazione ed integrazione, fortificando la sinergia tra sport di base e sport di vertice e avvicinando il mondo degli oratori e delle parrocchie al grande calcio.

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative