«Cultura condivisa per non diventare paesi di anime morte»

Partendo dal milite ignoto Guerriero nuragico, e toccando – tra gli altri – Ampsicora, Simmaco Papa, Eleonora d'Arborea, Sigismondo Arquer, per finire con la Deledda, Gramsci, Eva Mameli, Marianna...

WsStaticBoxes WsStaticBoxes