Da domani Antonio Di Rosa commenta i giorni e la storia

ROMA. Musica, cinema, letteratura e storia si intrecciano nelle ricorrenze dall’11 al 17 gennaio, commentate da Antonio Di Rosa, direttore de “La Nuova Sardegna”, ed editorialista della settimana a...

ROMA. Musica, cinema, letteratura e storia si intrecciano nelle ricorrenze dall’11 al 17 gennaio, commentate da Antonio Di Rosa, direttore de “La Nuova Sardegna”, ed editorialista della settimana a “Il giorno e la Storia”, il programma di Rai Cultura firmato da Giovanni Paolo Fontana in onda tutti i giorni alle 00.10 e in replica alle 8.30, 11.30, 14 e 20.10 su Rai Storia.

La settimana si apre domani nel ricordo di Fabrizio De André, morto nel 1999. L’uscita del suo primo 45 giri, nel 1961, segna l’inizio di una carriera che lo porterà a essere uno dei cantautori più amati dal pubblico italiano, sempre “in direzione ostinata e contraria”.

Martedì 12 ricorre l’anniversario della scomparsa, nel 1976, di Agatha Christie, la regina del giallo e la scrittrice inglese più tradotta, con più di due miliardi di copie vendute.

Il caso Dreyfus è in primo piano mercoledì 13. È il 1898 quando il giornale “L’Aurore” pubblica una lettera aperta dello scrittore Émile Zola al Presidente della Repubblica francese Félix Faure, dal titolo “J’accuse”. L’articolo è una difesa del capitano dell’esercito Alfred Dreyfus, ingiustamente accusato e condannato per alto tradimento.

Un’icona della Hollywood degli anni ’50, Humphrey Bogart, è protagonista del commento del direttore Di Rosa giovedì 14. Venerdì 15 è il giorno in cui nel 1973 il presidente degli Usa Nixon ordina la sospensione di qualsiasi azione offensiva nei confronti del Vietnam del Nord, mentre sabato 16 gennaio si torna al 1969 quando a Praga lo studente cecoslovacco, Jan Palach, 21 anni non ancora compiuti, si dà fuoco come gesto estremo di protesta contro l’occupazione del suo paese da parte delle truppe sovietiche che hanno stroncato la Primavera di Praga.

La settimana del direttore de “La Nuova Sardegna” si chiude domenica 17 con il ricordo dello stesso giorno del 1929, quando per la prima volta compare una striscia incentrata sul personaggio di “Popeye the Sailor”, il nostro Braccio di Ferro. A disegnarlo è Elzie Crisler Segar.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes