“Transumanze” le storie dei sardi emigrati in Toscana

Il documentario “Transumanze” del regista Andrea Mura in prima regionale oggi alle 21 all’Ex Manifattura Tabacchi a Cagliari Attraverso la voce dei protagonisti il film racconta l’emigrazione dei...

Il documentario “Transumanze” del regista Andrea Mura in prima regionale oggi alle 21 all’Ex Manifattura Tabacchi a Cagliari Attraverso la voce dei protagonisti il film racconta l’emigrazione dei pastori sardi in Toscana, un’avventura lunga tre generazioni. Una comunità laboriosa che guarda al futuro ma che conserva ancora la sua antica identità. La visione sarà accompagnata da una presentazione del regista e da Nevina Satta, direttrice della Fondazione Sardegna Film Commission e di Antonello Zanda, direttore della Cineteca sarda. Il film è girato da Andrea Mura con Nicola Contini, coautore del soggetto, ed è prodotto dallo stesso Mura in produzione associata con Ginko Film, con il contributo della Regione e il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission, Società Umanitaria-Cineteca Sarda e Circolo dei sardi Peppino Mereu di Siena.

Il documentario è frutto di tre anni di lavoro che fa luce su un fenomeno poco conosciuto e poco raccontato, in Sardegna come in Toscana e spesso, erroneamente, associato a fenomeni che con quell’impresa hanno avuto poco a che vedere, come i sequestri di persona. Le prossime proiezioni saranno sabato 18 settembre ad Austis, venerdì 24 settembre a Oniferi, giovedì 30 settembre a Sant’Andrea Frius, giovedì 7 ottobre a Nuragus, domenica 19 dicembre a Dualchi, lunedì 20 dicembre a Bitti. Le proiezioni sono organizzate dall’associazione Malik.

“Transumanze” descrive la vita di sei famiglie provenienti da sei piccoli paesi sardi, Austis, Busachi, Galtellì, Illorai, Orune e Paulilatino, per metterne in luce la vicenda storica che percorre tre generazioni. A partire da quei primi coloni che imbarcarono mogli e figli, pecore e cani per lasciare l’Isola e arrivare in Toscana. Il risultato è una perfetta fusione, romantica ed evocativa, tra passato e presente.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes