La Nuova Sardegna

Tv

A Generazione Lol la sfida tra tiktoker, c’è anche Dany Cabras

di Paolo Ardovino
A Generazione Lol la sfida tra tiktoker, c’è anche Dany Cabras

Il comico sardo nel game show su Prime Video

26 ottobre 2022
2 MINUTI DI LETTURA





Prima o poi qualcosa del genere doveva pur succedere. Hanno messo insieme il format più vincente e popolare degli ultimissimi anni e le persone più seguite del momento. Il risultato è un ibrido che potrebbe aprire una nuova era dell’intrattenimento transmediale. O raccogliere qualche dato interessante e poco più. “Generazione Lol” è una serie di otto episodi in onda su Prime video, che ricalca le orme fortunate delle prime due stagioni di Lol, il programma che rinchiude in una stanza alcuni comici e li costringe in una gara a eliminazione per chi si lascia scappare la risata. Ma stavolta i protagonisti sono alcuni dei tiktoker più famosi d’Italia. Tra questi, il sardo Dany Cabras. I primissimi episodi sono già andati in onda direttamente sul canale Tik Tok della piattaforme Prime Video. Nella gara, a fare la parte dell’arbitro e del conduttore c’è l’idolo indiscusso di Lol, Lillo Petrolo. Che aveva dominato la prima edizione del programma con i suoi sketch diventati virali e popolari.

Dany Cabras su Tik Tok conta 3 milioni di follower, più quasi un altro su Instagram, è diventato celebre con i suoi video di quotidianità casalinga. Scene ironiche dei litigi tra madre e figlio, delle differenze generazionali con i genitori, situazioni realistiche dove è facile ritrovarsi e per questo hanno subito raggiunto un gran successo di condivisioni e apprezzamenti. Insieme a lui, altri sei creatori di contenuti noti nel social dei giovanissimi. Valentina Barbieri, specializzata nelle imitazioni. Su tutte quelle di Chiara Ferragni, Ilary Blasi e Michelle Hunziker. Chaima Cherbal, divenuta popolare con i video a tema maturità scolastica. Silvia Buratto e le sue confessioni personali e divertenti. Kiro Ebra, che propone parodie di film e imitazioni di ruoli. Ginnasio, appassionato di musica, compone canzoni direttamente con l’interazione dei suoi follower.

Sarà una sfida, si diceva, perché si unisce un programma televisivo e personaggi del mondo dei social. La formula è stata adattata al caso, le puntate vengono infatti caricate non sulla piattaforma streaming ma sul suo canale Tik Tok. Si mettono di fronte, poi, personalità abituate a creare contenuti ma chiamati a improvvisare e far uscire fuori in tempo reale tutta la carica ironica e umoristica. Anche le puntate sono in linea con i tempi dei social: 7 minuti e poco più, succede tutto lì. Si attendono i primi riscontri.
 

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative