La Nuova Sardegna

Cinema

Ciak per Syama Rayner ed Enrico Inserra: due attori sardi nel nuovo film di Muccino

di Fabio Canessa
Ciak per Syama Rayner ed Enrico Inserra: due attori sardi nel nuovo film di Muccino

I due interpreti, olbiese lei e cagliaritano lui, affiancano un gruppo di giovani promesse del grande schermo

27 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





L’ultimo giorno di vacanza in Sicilia una giovane americana di nome Sophie incontra Giulio e il suo gruppo di amici: saranno 24 ore che cambieranno per sempre il corso della sua vita. Questa la trama di “Fino alla fine”, il nuovo film di Gabriele Muccino di cui è stata annunciata la distribuzione nelle sale per il 31 ottobre. Protagonista è Elena Kampouris, attrice statunitense che tra le altre cose ha recitato nel secondo e terzo capitolo della saga “Il mio grosso grasso matrimonio greco”, affiancata da un cast che comprende anche due interpreti sardi: Syama Rayner ed Enrico Inserra.

Dal Muto ad Angeli Lei in realtà è nata in India, ai piedi dell’Himalaya, da madre inglese e padre trentino, ma è cresciuta a Olbia e nell’isola ha anche trovato slancio la sua carriera. Il suo primo ruolo importante è infatti stato quello nel film di Matteo Fresi “Il muto di Gallura”, dove interpreta la giovane di cui si innamora il killer senza parola al centro della storia che ha il volto di Andrea Arcangeli, seguito da quello della figlia adottiva della protagonista, Paola Sini, nel lungometraggio “La terra delle donne” diretto da Marisa Vallone. Nel mezzo anche l’apparizione in un episodio della serie “Diavoli” al fianco di Alessandro Borghi e Patrick Dempsey.

Fiction Rai e Netflix L’attore Enrico Inserra è invece cagliaritano, si è formato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica e dopo la partecipazione alla serie Sky “1994” ideata da Stefano Accorsi e a quella Netflix “Summertime” è stato scelto per il ruolo di Santi Caleca, a lungo compagno di vita di Letizia Battaglia, nella miniserie sulla grande fotografa palermitana “Solo per passione” diretta da Roberto Andò e trasmessa in due puntate sulla Rai. Per il cinema da ricordare il ruolo importante in “L’uomo senza colpa” di Ivan Gergolet con Valentina Carnelutti e Livia Rossi

Cast di giovani Nel film di Gabriele Muccino, scritto dal regista insieme a Paolo Costella, Syama Rayner ed Enrico Inserra dividono la scena insieme alla già citata Elena Kampouris e con Saul Nanni, Lorenzo Richelmy, Francesco Garilli, Ruby Kammer, Yan Tual, Mitch Salm, Grace Ambrose, Samuel Kay. Tutti interpreti giovani per un film, su un gruppo di ventenni, presentato come una storia d’amore che diventa un thriller adrenalinico raccontando come tutto può cambiare in un attimo. Prodotto da Lotus Production, società controllata da Leone Film Group, con Rai Cinema, in associazione con Adler e con Ela Film, “Fino alla fine” uscirà nelle sale con 01 Distribution.

In Primo Piano
L’addio

Arzachena, in centinaia per l’ultimo saluto a Ivan Dettori

Le nostre iniziative