L’opposizione: «La maggioranza non c’è più»

ALGHERO. Ci sono voluti alcuni voti provenienti dai banchi dell'opposizione per far passare, nel consiglio comunale di mercoledì pomeriggio, la mozione sui tributi proposta da Forza Italia. Ad...

ALGHERO. Ci sono voluti alcuni voti provenienti dai banchi dell'opposizione per far passare, nel consiglio comunale di mercoledì pomeriggio, la mozione sui tributi proposta da Forza Italia. Ad intervenire è l'intera minoranza che definisce «assurda l’astensione del sindaco Conoci al momento del voto della mozione, a distanza di pochi giorni dalle dichiarazioni pubbliche dove, invece, vedeva con favore la proposta dei forzisti».

Intanto i revisori hanno chiesto tempo per esprimere un parere su alcuni emendamenti. Per questo motivo, il consiglio comunale è stato aggiornato ad oggi. «Ultimo punto trattato, apparentemente condiviso da tutta la maggioranza: la delibera di convenzione per la segreteria generale, con in votazione la scelta del Comune di Alghero di condividere la segreteria con il Comune di Cargeghe. Al momento della votazione però – concludono i consiglieri della minoranza – i presenti sono solo dodici, niente numero legale, la delibera non viene approvata, il Consiglio salta ed è rimandato».

Dunque questa mattina ancora consiglio comunale con in primo piano la questione tributi. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes