La Riviera è pronta a ripartire

Con i vaccini in aumento e Ryan Air che riapre le rotte cresce la speranza di un ritorno alla normalità 

ALGHERO. La Riviera del Corallo è pronta a ripartire e si prepara per un’estate di rilancio. Con l'apertura dell'Hub per le vaccinazioni anti Covid, la città si presenta ancora più sicura e, se il ritmo dei vaccinati è quello registrato nei primi due giorni, per Alghero si prospetta una stagione estiva con numeri interessanti. Di questo è convinto anche il sindaco Mario Conoci che ieri, giorno di pasquetta, ha visitato il centro vaccinazioni del Mariotti: «La campagna vaccinale è partita bene – ha sottolineato il sindaco –. Questa è l'unica strada sicura per poter riprendere in tranquillità. Lo sforzo che abbiamo fatto con tutti i settori, era rivolto a questo aspetto. Con l'aumento graduale delle vaccinazioni, la prospettiva per una ripartenza è interessante».

Conoci conferma poi quanto dichiarato dal direttore sanitario dei due ospedali algheresi, Gioacchino Greco, il quale ha assicurato che la struttura di Alghero sarà in grado di garantire oltre mille vaccinazioni giornaliere. Insomma Alghero città sicura così come tutta la Riviera del Corallo, un messaggio importante in vista della stagione estiva che deve essere sfruttato al massimo visto anche il nuovo interesse della compagnia irlandese Ryanair che, da qualche settimana, ha annunciato una Summer 2021 con 20 destinazioni e 60 frequenze settimanali sull'aeroporto algherese. La programmazione delle rotte estive, tra conferme e novità, prevede nove collegamenti nazionali con Bergamo, Bologna, Catania, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Pescara, Pisa e Treviso e undici internazionali con Barcellona - El Prat, Bratislava, Charleroi-Bruxelles, Francoforte Hahn, Londra Stansted, Madrid, Marsiglia, Monaco Memmingen, Siviglia, Vienna e Katowice. Un incremento dei voli che lascia ben sperare per il settore turistico locale. A queste bisogna sommare le tratte in continuità territoriale di Alitalia e altre compagnie low cost.

«L’immagine di Alghero città sicura è fondamentale che giri su giornali, radio, tv, web – ha detto Mario Conoci –, se Ryanair ha scelto di ritornare con decisione sullo scalo algherese, un motivo deve esserci. Di sicuro le analisi di mercato dicono che le abitudini di viaggio sono cambiate. I turisti europei prediligeranno soprattutto mete europee. Noi ci prepariamo al turismo di prossimità grazie anche all'apprezzamento da parte delle compagnie aeree».

Il sindaco conferma che «la città sta preparandosi come se il Covid non ci fosse. Nel momento in cui la questione vaccini prenderà consistenza, la gente avrà voglia di muoversi e noi dobbiamo farci trovare pronti. Ecco perché uno dei punti principali è il decoro urbano».

Non solo, Mario Conoci annuncia che a breve inizierà anche la programmazione di eventi estivi. La formula dello scorso anno, di allestire un'area spettacoli Covid free, è risultata vincente e potrebbe essere ripetuta anche per questa estate con concerti, momenti culturali e spettacoli .

Il capo della giunta deve pensare anche alla crisi politica che si trascina da diverso tempo e annuncia che è pronto anche per un eventuale rimpasto di giunta. «In politica sono cose fisiologiche e insieme ai partiti di maggioranza stiamo valutando le diverse ipotesi. Questo però – ha proseguito Conoci - non fermerà la nostra azione amministrativa. La gente vuole i fatti, è stanca delle diatribe politiche. La città vuole ripartire, tutti abbiamo il dovere di ripartire: maggioranza, opposizione, assessori e consiglieri».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes