La Nuova Sardegna

Cagliari

Droga a casa, in cella un campano residente a Furtei

Droga a casa, in cella un campano residente a Furtei

E’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sanluri dopo un periodo di controlli e appostamenti

28 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





FURTEI. Un arresto per droga a Furtei da parte dei carabinieri della compagnia di Sanluri. In manette è finito Antonio Giovanni Santolin, di 39 anni, originario di Santa Maria Capua Vetere ma da tempo residente a Furtei in una casa di campagna.

Nell'abitazione i militari, dopo un periodo di appostamenti e controlli, hanno sequestrato durante una perquisizione tre etti e mezzo di marijuana.

L'uomo in mattinata verrà portato davanti al giudice monocratico del Tribunale di Cagliari per l'udienza di convalida del fermo e il giudizio con rito direttissimo.

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative