La Nuova Sardegna

Cagliari

Cacciatore attaccato da un cinghiale durante una battuta, è gravissimo

Cacciatore attaccato da un cinghiale durante una battuta, è gravissimo

L'uomo è stato colpito a un polpaccio ed è stato trasportato in elicottero al Brotzu di Cagliari

10 dicembre 2017
1 MINUTI DI LETTURA





GUSPINI. Attaccato da un cinghiale inferocito durante una battuta, un cacciatore di San Nicolò d'Arcidano di 52 anni, Fabrizio Mura, con funzioni di battitore, è rimasto ferito gravemente a un polpaccio con una forte emorragia che ha imposto il ricovero urgente all' ospedale Brotzu di Cagliari con il servizio di elisoccorso. Il fatto è avvenuto nelle campagne di Guspini, in località Gentilis, intorno alle 10,30 di oggi 10 dicembre. (l.on)

In Primo Piano
La tragedia

Assemini, Simone Furia Calledda muore investito dal collega – VIDEO

Sardegna

Il prefetto Giancarlo Dionisi va a Livorno: "Il mio cuore resta a Nuoro e in Sardegna"

Le nostre iniziative