Secondo caso di coronavirus in Sardegna: è un docente di Cagliari

Le tende per i controlli montate davanti al Pronto soccorso dell'ospedale di Is Mirrionis a Cagliari (foto Mario Rosas)

Nei giorni scorsi ha partecipato a un convegno a Udine, ora si trova in quarantena volontaria a casa

CAGLIARI. C'è un secondo caso di coronavirus in Sardegna. Si tratta - secondo quanto apprende l'Ansa da fonti della Regione Sardegna - di un docente di agraria cagliaritano, che nei giorni scorsi ha partecipato ad un congresso a Udine. L'uomo è in buone condizioni e si trova in quarantena volontaria a casa assieme ai familiari.

La Regione Sardegna precisa che anche per il docente la conferma della diagnosi dovrà essere accertata a seguito dell'analisi del tampone da parte dell'Istituto superiore di sanità. La situazione è monitorata costantemente dai sanitari e sono attive tutte le misure per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.

È sempre ricoverato, invece, all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari l'imprenditore 42enne, il primo caso in Sardegna: le sue condizioni sono stazionarie. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes