Il fenicottero rimesso in libertà a Molentargius dopo esser stato curato

Cagliari, il volatile era stato trovato ferito nella zona di via Dante e portato dal veterinario da una volante della polizia

CAGLIARI. Il fenicottero rosa soccorso l’altra notte da una pattuglia della polizia mentre si aggirava ferito a un’ala e sperduto nelle vie del centro cittadino non distanti dal parco di Molentargius, è stato rimesso in libertà questa mattina 12 maggio dagli stessi due agenti che lo avevano salvato da un possibile investimento da parte delle auto. Con i poliziotti anche uomini del corpo forestale a cui il volatile era stato affidato dopo le cure ricevute nella clinica veterinaria in cui gli agenti lo avevano portato.

Il fenicottero, battezzato dai suoi soccorritori col nome di Poli, è stato accompagnato verso la libertà, salutandolo e augurandogli buona fortuna. Per un po’ rimarrà nell’area di Perda Bianca di Molentargius, una zona di prima liberazione e dedicata proprio all’ambientamento degli animali in convalescenza, per poi poter ritornare a volare insieme agli altri suoi compagni.

Liberato a Molentargius il fenicottero ritrovato ferito l'altra sera in pieno centro a Cagliari

L’altra sera il bellissimo volatile si aggirava tranquillamente in strada in centro a Cagliari, incurante delle auto che rischiavano di travolgerlo. La sua solita presenza in strada era stata segnalata ai volontari dell'associazione "Amici della strada Sardegna" e al 113 della polizia. Il trampoliere dall'inconfondibile piumaggio rosa era stato avvistato intorno a mezzanotte in via Dante dai giovani impegnati nel giro notturno in città per aiutare i senza tetto. "Un volontario si è accorto che un'auto lo stava per investire - raccontano - e si è messo subito a correre per evitare che venisse investito. A questo punto il fenicottero ha ripreso a volare".

Un tragitto breve che lo ha portato in via Scano, dove è stato avvistato dalla volante. Gli agenti hanno capito che qualche cosa non andava: l'uccello infatti non riusciva a riprendere il volo. Con cautela si sono quindi avvicinati scoprendo che era ferito. Di qui la corsa alla clinica San Giuseppe dove i veterinari si stanno prendendo cura di lui. Nella stessa serata c’era stato anche un altro fenicottero a passeggio in strada, questa volta in viale Marconi a Quartu Sant'Elena: immortalato di un fotografo amatoriale, l'immagine è diventata subito virale sui social.(luciano onnis)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes