Altro incidente sulla 125 var: grave una 20enne che si è schiantata con l'auto sul guard rail

La ragazza ha perso il controllo della vettura probabilmente a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia, l'urto è avvenuto a 100 metri dal punto in cui 10 giorni fa c'è stato uno scontro con un morto e tre feriti

CASTIADAS. Una banconiera ventenne originaria di Magenta e residente a Muravera è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, martedi 9 ottobre, all’altezza del Km 22 della nuova 125 poco dopo l’uscita della galleria di Gutturu Frascu, nei pressi dello svincolo per Castiadas-Costa Rei-Villasimius, a poco più di cento metri dal luogo in cui una decina di giorni fa ha perso la vita il cinquantasettenne Aldo Ferraris, nato a Vigevano e residente a Villaputzu, dipendente di una società che si occupa di recupero crediti, e sono rimaste ferite tre persone, tra cui, in modo grave, la compagna quarantaduenne Cristina Marinoni di Milano.

La banconiera per cause ancora in via di accertamento, tra le ipotesi più accreditate l’asfalto reso viscido dall’abbondante pioggia (nella zona era in corso un violento temporale), ha perso il controllo dell’auto che ha invaso la corsia opposta al senso di marcia, sulla quale in quel momento non transitava fortunatamente alcun veicolo, e si è schiantata contro il guard rail. La ragazza stava rientrando da Quartucciu dove lavora come banconiera in un bar. La ventenne soccorsa dall’equipe della “Mike 60” la medicalizzata del 118 del distretto del Sarrabus, dopo essere stata stabilizzata, è stata trasportata all’ospedale Brotzu di Cagliari.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di San Vito che hanno provveduto a mettere in sicurezza il veicolo e la sede stradale, personale dell’Anas, e i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San Vito che hanno effettuato i rilievi di legge.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes