Anche una cagliaritana fra i 281 medici no vax individuati in Italia

Operazione dei Nas sul territorio nazionale. La dottoressa sarda è stata denunciata per esercizio abusivo della professione: non si era immunizzata ma continuava a lavorare

CAGLIARI. C'è anche una dottoressa cagliaritana di 50 anni, tra i 281 medici non vaccinati scoperti dal Nas nell'ambito di una serie di controlli scattati in tutta Italia mirati ad individuare il personale sanitario che continuava a lavorare nonostante violasse le norme entrate in vigore per frenare la diffusione del coronavirus.

Il controllo è scattato due settimane fa. I militari del Nas di Cagliari hanno verificato un centinaio di posizioni tra infermieri, fisioterapisti, odontoiatri, veterinari e medici di base. Nel corso delle verifiche è stata scoperta la 50enne che nonostante non fosse vaccinata, continuava ad esercitare la professione. La dottoressa è stata denunciata per esercizio abusivo della professione. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes