La Nuova Sardegna

Cagliari

Quartu

Il deputato Deidda (Fdl) e il sindaco di Belvì Cadau coinvolti in un incidente: due scooteristi feriti gravemente

di Luciano Onnis
Il deputato Deidda (Fdl) e il sindaco di Belvì Cadau coinvolti in un incidente: due scooteristi feriti gravemente

La moto non ha rispettato a Quartu il segnale di stop schiantandosi sull’auto dove viaggiavano i due politici insieme ad altre due persone

28 ottobre 2022
1 MINUTI DI LETTURA





Quartu Il deputato Salvatore Deidda di Fratelli d’Italia e il sindaco di Belvì Maurizio Cadau sono rimasti coinvolti la scorsa notte in un incidente stradale che ha visto due giovani su uno scooter finire in ospedale con codice rosso. Sono attualmente ricoverati al Brotzu e al Policlinico di Monserrato. Illesi invece il parlamentare e il sindaco, così come le altre due persone che si trovavano in auto con loro.

Secondo quanto finora emerso negli accertamenti condotti dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Quartu, i due feriti, di 21 e 39 anni, quartesi, erano a bordo di un maxi scooter (guidava il più giovane) e sarebbero andati a schiantarsi sull’auto senza concedere la precedenza all’incrocio fra via Cecoslovacchia e via Pitz’e Serra.

Entrambi sono finiti pesantemente sull’asfalto, rimanendo feriti gravemente. Sarebbero apparsi entrambi, al di là delle ferite, in stato di alterazione psicofisica, confermata poi da test che hanno rivelato un altissimo tasso alcolico. Devono invece ancora pervenire agli inquirenti i risultati dei test tossicologici per verificare se oltre all’alcol, i due sulla moto erano anche sotto l’effetto di stupefacenti.

In Primo Piano
Strutture ricettive

Lotta al sommerso nel turismo: sul mercato tante offerte sospette

di Claudio Zoccheddu
Le nostre iniziative