La Nuova Sardegna

Cagliari

Caccia di frodo

Capoterra, bracconiere colto con le mani nelle trappole che stava utilizzando

Capoterra, bracconiere colto con le mani nelle trappole che stava utilizzando

Scatta la denuncia da parte degli uomini della Forestale

22 novembre 2022
1 MINUTI DI LETTURA





Capoterra Bracconiere colto con le mani sulle trappole e cavetti d’acciaio che stava posizionando per la cattura di uccelli, cinghiali e selvaggina varia nella folta vegetazione di Monte Arcosu. Il cacciatore fuorilegge è stato denunciato dagli agenti della stazione di Uta del Corpo forestale per uccellagione ed esercizio di caccia con mezzi non consentiti, reati che prevedono pene sino ad un anno di reclusione. I forestali gli hanno sequestrati centinaia di lacci e trappole a scatto. E’ accaduto nell'ambito dell'attività ordinaria di controllo e perlustrazione delle aree boscate da parte dei ranger regionali in un sentiero in localita Is Olias, nel compendio montano di Gutturu Mannu. Trovati durante un sopralluogo numerosi strumenti di cattura, i forestali hanno proceduto con appostamenti in diverse ore delle giornate e della notte, finchè non hanno colto in flagranza di reato il bracconiere intento a posizionare i suoi lacci e le trappole. (l.on)

In Primo Piano

Video

Paura a Sassari: caldaia esplode in una palazzina della borgata di San Giovanni

Tribunale

Nuoro, Roberta Barabino condannata a 7 anni e 8 mesi di reclusione

di Valeria Gianoglio
Le nostre iniziative