La Nuova Sardegna

Cagliari

Allarme

Frana sulla statale 126 tra Fluminimaggiore e Arbus

Frana sulla statale 126 tra Fluminimaggiore e Arbus

Per fortuna nel momento del crollo dei massi non passavano auto nè ciclisti

03 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Fluminimaggiore Si staccano alcuni grossi massi da un costone roccioso sulla statale 126 e solo per una fortunata circostanza nessuna persona e veicoli sono stati interessati dal crollo. E’ accaduto questa mattina 3 marzo nel tratto fra Fluminimaggiore e Arbus, al chilometro 61, dove diversi tratti del costone roccioso dove in questo periodo ci sono stati interventi di messa in sicurezza, con l’ingabbiamento delle pareti rocciose. Una parte dei tratti ancora da proteggere con le reti metalliche, stamattina ha ceduto e i massi sono finiti sulla sottostante carreggiata della statale 126. Fosse accaduto al passaggio di veicoli o di uno dei tanti ciclisti che percorrono la strada (era la preferita da Fabio Aru quando si allenava in Sardegna nei percorsi in salita dell’Arburese), sarebbe potuto accadere qualcosa di molto grave. Sul tratto della ss 126 “Sud Occidentale Sarda” sono tempestivamente intervenute le squadre dell’Anas e l’Impresa incaricata della messa in sicurezza del costone e della rimozione dei massi. E’ seguita una ispezione tecnica per la verifica dell’entità del distacco.

Nella mattinata di domani sarà effettuato l’intervento sui massi a rischio caduta e la bonifica dell’area interessata dal distacco, avvenuto presumibilmente a causa delle recenti piogge.(l.on)

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative