La Nuova Sardegna

Cagliari

Carabinieri

Cagliari, vuole i soldi per la droga e minaccia il padre con un coltello: arrestato

Cagliari, vuole i soldi per la droga e minaccia il padre con un coltello: arrestato

L’anziano è riuscito a scappare dai vicini e a chiamare il 112

15 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Voleva i soldi per comprare la droga e davanti al rifiuto del padre ha reagito aggredendolo e minacciandolo  con un  coltello.  L’arma è stata poi brandita contro i carabinieri, che lo hanno immobilizzato e arrestato. Protagonista un ventiquattrenne, cagliaritano, con precedenti di polizia. Il fatto è accaduto l’altra sera 13 settembre  in una abitazione di via Castelli. Davanti alle pesanti minacce del figlio e alla paura che mettesse in atto i suoi propositi, il genitore è fuggito e trovato rifugio in casa dei vicini. Da qui ha chiesto aiuto ai carabinieri, subito intervenuti con pattuglie della stazione di Sant’Avendrace e del nucleo radiomobile. Quando sono arrivati sul posto, i militari hanno trovato il giovane che mangiava un panino, seduto a tavola. Alla loro vista, il ventiquattrenne ha impugnato il coltello con una lama di venti centimetri e si è avvicinato minacciosamente. È stato peró immobilizzato e arrestato per maltrattamenti in famiglia,  minacce a mano armata e resistenza a pubblico ufficiale. (luciano onnis)

In Primo Piano
L’isola a secco

Dramma siccità, a Budoni «caccia alle streghe» verso chi usa l'acqua

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative