La Nuova Sardegna

Cagliari

Auto bruciate

Disoccupato 30enne denunciato dai carabinieri a Settimo San Pietro: è accusato di aver dato fuoco a un’auto in sosta

di Gian Carlo Bulla
Disoccupato 30enne denunciato dai carabinieri a Settimo San Pietro: è accusato di aver dato fuoco a un’auto in sosta

I filmati delle telecamere installate nella zona hanno consentito ai militari di chiudere velocemente le indagini

04 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Settimo San Pietro Un disoccupato 30enne di Settimo San Pietro, noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Cagliari dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Quartu per danneggiamento a seguito di incendio.

I militari sono riusciti a identificare il disoccupato grazie alla visione delle immagini riprese da alcuni sistemi di videosorveglianza privati. Secondo i carabinieri, il giovane è il responsabile dell’episodio accaduto nella notte tra lunedì e martedì: un uomo a capo scoperto aveva innescato un incendio sulla ruota anteriore destra di una Ford Focus di proprietà di un 40enne, operaio edile di Settimo. Il fuoco aveva danneggiato tutta la parte anteriore della Focus, che non potrà essere recuperata né da meccanici né da carrozzieri. Dalle indagini svolte dai militari sarebbe emerso che tra i due non c’erano motivi di risentimento e quindi l’incendio potrebbe essere stato appiccato per mero diletto.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative