La Nuova Sardegna

Cagliari

Il nuovo direttore marittimo Giovanni Stella in visita alla sede di Portoscuso


	Da sinistra il tenente Giulia Burchielli, il comandante della CP Cagliari Giovanni Stella, la sindaca di Buggerru Laura Cappelli e il sindaco Portoscuso Ignazio Atzori
Da sinistra il tenente Giulia Burchielli, il comandante della CP Cagliari Giovanni Stella, la sindaca di Buggerru Laura Cappelli e il sindaco Portoscuso Ignazio Atzori

L’incontro è servito a fare un bilancio delle attività dei militari dell’ufficio circondariale. A seguire un altro incontro, con i sindaci di Portoscuso e Buggerru

08 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Portoscuso Visita istituzionale del nuovo direttore marittimo di Cagliari (Capitaneria di porto e Guardia costiera) all’Ufficio circondariale marittimo di Portoscuso. Questa mattina 8 maggio, il capitano di vascello Giovanni Stella ha fatto visita alle donne e agli uomini in servizio nella sede circondariale di Portoscuso. Accolto dal capo della Sezione marittima di Portoscuso, tenente di vascello Giulia Burchielli, il comandante Stella ha conosciuto il personale militare rivolgendo parole di vivo apprezzamento e gratitudine per il servizio costantemente prestato a favore degli utenti del mare e sul territorio e per la dedizione profusa nell’assolvimento dei diversificati compiti istituzionali del Corpo.

L’incontro è servito a fare un bilancio delle attività che quotidianamente i militari dell’ufficio circondariale svolgono a tutela dell’ambiente, della sicurezza della navigazione e portuale nonché del legittimo uso del demanio marittimo, in ragione delle peculiarità locali. La visita è proseguita con l’incontro dei sindaci di Portoscuso (Ignazio Atzori) e Buggerru (Laura Cappelli), in occasione del quale è stata ribadita «l’importanza della reciproca e sinergica collaborazione istituzionale». (l.on)

In Primo Piano
Ricerca

Einstein Telescope, la ministra Anna Maria Bernini a colloquio con Alessandra Todde: «Priorità assoluta per il governo»

Salute e sicurezza

I detenuti di Mamone assistiti nel metaverso sanitario: progetto pilota Asl di Nuoro-Amministrazione penitenziaria

Le nostre iniziative