Lula, assemblea dei cacciatori dell’autogestita Sa Parma

LULA. La stagione della caccia bussa alla porta e i cacciatori lstaccano le doppiette dalle pareti. E intanto i soci della Riserva autogestita Sa Parma sono convocati in assemblea annuale. Il...

LULA. La stagione della caccia bussa alla porta e i cacciatori lstaccano le doppiette dalle pareti. E intanto i soci della Riserva autogestita Sa Parma sono convocati in assemblea annuale. Il presidente Nicolò Pinna ha inserito quattro punti all’ordine del giorno. È tempo di bilanci e, pertanto, in apertura dei lavori si dovrà provvedere all’approvazione di quello relativo all’annata venatoria 2015-2016. Seguono altri due punti nodali: uno l’apertura della riserva per la caccia alla pernice e lepre, l’altro per la caccia al cinghiale e illustrazione delle nuove e rigide norme in relazione alla eradicazione della peste suina africana. Il quarto punto riguarda un preciso dovere, che tocca il portafoglio, ossia pagare le quote associative per le annate venatorie precedenti e dell'annata corrente. «Non saranno consentite dilazioni o ritardi» si legge nell’ordine del giorno. La riunione in prima convocazione si terrà, presso il locale della Croce Verde di via Antonio Gramsci, il giorno 16 corrente mese alle ore 19 e, in mancanza del numero legale, alle ore 19,15 della stessa giornata. «Si chiede – sottolinea il presidente Pinna – la massima partecipazione e puntualità». (b.a.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes