Oltre trecento chili di marijuana in casa, arrestato un 38enne a Silanus

Piantine di marijuana

L'uomo era già ai domiciliari. Durante l'ultima perquisizione trovati altri 76 chili di droga

NUORO. Oltre 300 chilogrammi di marijuana sono stati sequestrati tra ottobre e gennaio dai carabinieri della Stazione di Silanus, supportati dal personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, che hanno dato esecuzione all'Ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Oristano arrestando un 38enne del paese, che ora si trova ai domiciliari, con l'accusa di detenzione di droga con l'aggravante dell'ingente quantità. L'indagine era partita il 21 ottobre 2020 con il ritrovamento e il relativo sequestro, nelle campagne di Silanus, di 13 kg di marijuana e 221 kg di infiorescenze di canapa sativa, «il cui contenuto di THC per 80 kg dei 221 - fanno sapere gli investigatori - è risultato notevolmente superiore a quello c.d. legale». Nell'ambito dell'esecuzione della misura cautelare con la contestuale perquisizione sono stati rinvenuti altri 76 chilogrammi di marijuana. (ANSA)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes