Postamat fuori servizio dal 5 agosto

La rabbia di tanti turisti e residenti che non avevano contanti

DORGALI. «È una vergogna ho dovuto chiedere soldi in prestito, visto che i miei non li ho potuti ritirare quando mi servono visto che il postmat era fuori uso, Pensavo fossi la sala sfortunata, invece scopro che è fuori servizio da quasi venti giorni. Ma è mai possibile con tutti i turisti che per fortuna sono tornati da noi ci facciamo trovare in queste condizioni? I responsabili devono pagare i danni che hanno fatto . Non dobbiamo essere sempre noi a pagare arrecati da altri». È un fiume in piena la signora che racconta la disavventura che ha appena subìto. Ieri mattina, infatti, succede che all’esterno dell’ufficio postale sia la donna sia altri utenti trovano un messaggio scritto con un pennarello. Contemporaneamante arrivano anche quattro signori in vacanza a Dorgali, e restano anche loro con un palmo di naso: niente soldi, la macchina Postamat è temporaneamente fuori servizio. Non che ce ne sia uno in particolare, ma sicuramente, dicono tutti, non era il momento migliore per lasciare un Postamat fuori servizio. A Dorgali c’era la festa di Ferragosto e sono stati tantissimi i turisti che si sono riversati ai piedi del monte Bardia per assistere alle serate. Ma la festa è stata rovinata, per chi non ha potuto fare un prelievo. Il postmat si è rotto il 5 di agosto, i tecnici sono arrivati per fare un sopralluogo ma tutto è finito lì: ancora non funziona. Un disservizio che dura da 15 giorni e, essendo un problema tecnico e non dovuto al personale, nessuno sa quando e se potrà funzionare ancora. Di certo c’è che è riuscito a rovinare la festa a tanti. (n.mugg.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes