Don Pilia è il parroco di San Giuseppe

Grande accoglienza per il prete che ha preso il posto di don Solinas 

TORTOLÌ. Martedì sera, la comunità dei fedeli che fanno capo alla parrocchia San Giuseppe, nel popoloso quartiere Monte Attu, ha accolto il suo nuovo parroco. Si tratta di don Giuliano Pilia, 35 anni, di Villaputzu, che ha preso il posto di don Mariano Solinas che ha guidato la parrocchia tortoliese (una delle tre) per tanti anni. Alle 19, nella grande chiesa parrocchiale si è tenuta la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal vescovo Antonello Mura.

Al termine della messa, nel rispetto delle norme anti-Covid, nell’anfiteatro vicino alla chiesa si è tenuto un rinfresco. Tutta la comunità dei fedeli ha partecipato alla preparazione della serata di festa per l’ingresso del nuovo parroco. Già nella giornata di lunedì, dalle 17, il gruppo di uomini della parrocchia è stato impegnato nella sistemazione dei tavoli, delle sedie, delle panche, degli addobbi e anche nella pulizia dell’anfiteatro in cui è tenuto il momento di ritrovo per i parrocchiani. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes