Orotelli venti candidati in corsa per le comunali

Due liste in campo: guidate dall’insegnante Bosu e dall’ex vicesindaco Mereu E venerdì si terrà l’ultima seduta di consiglio con il sindaco uscente Marteddu

OROTELLI. Quella che si terrà venerdì prossimo, 24 settembre 2021, con inizio alle 16, sarà, con tutta probabilità, l’ultima seduta del consiglio comunale di Orotelli eletto nel 2016 e anche l’ultima ad essere presieduta dal sindaco uscente Nannino Marteddu, che ha amministrato il Comune barbaricino per 15 anni consecutivi, cioè per tre mandati uno dietro l’altro. L’eventuale seduta di seconda convocazione si terrà il giorno successivo alle 10. All’ordine del giorno dell’assemblea, che si terrà in modalità telematica mediante videoconferenza (solo il sindaco effettuerà il video collegamento dal municipio), figura un solo punto: variazione al bilancio di previsione e contestuale applicazione dell’avanzo di amministrazione sulla base del rendiconto dell’esercizio del 2020. Un argomento tecnico sul quale il consiglio comunale uscente, prima del rompete le righe, sarà chiamato ad esprimersi per destinare le risorse non utilizzate lo scorso anno alla realizzazione o al completamento di nuove opere pubbliche.

Intanto, a Orotelli, è in corso la campagna elettorale in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale e per l’elezione diretta del sindaco che si terranno il 10 e l’11 ottobre prossimo. Due le liste in campo, entrambe rigorosamente civiche: “Guardiamo al futuro. Insieme andiamo oltre”, guidata dall’insegnante di tecnologia Tonino Bosu, noto Toni, 50 anni e “Tradizione, innovazione, sviluppo”, capeggiata dall’ex vice sindaco e attuale capo gruppo della maggioranza uscente, Piero Mereu, 57 anni, consulente aziendale. Piero Mereu è anche l’unico dei consiglieri comunali uscenti a essersi ricandidato, stavolta per lo scranno più alto.

Anche l’altro candidato sindaco, Tonino Bosu, non è estraneo ai banchi del consiglio comunale: nel mandato amministrativo 2006-2011, il primo dell’era Marteddu, Bosu fu consigliere comunale di minoranza. Insieme a lui e al candidato sindaco sconfitto, Massimo Pudda, sedeva sui banchi dell’opposizione proprio Piero Mereu, attuale contendente di Tonino Bosu alla carica di primo cittadino alle prossime elezioni comunali.

Una curiosità che dovrebbe vivacizzare la campagna elettorale in corso, che, oltre ai due capilista, vede in campo 20 candidati alla carica di consigliere comunale: 11 con Piero Mereu e 9 con Tonino Bosu. Questi i loro nomi: (lista Mereu) Anita Giuliana Brau, Matteo Bosu, Danilo Cossu, Ilaria Ladu, Tamara Maria Ladu, Tony Marteddu, Giovanna Piga, Stefano Pischedda, Adriano Prosperetti, Graziella Rocca e Vilia Giuseppina; (lista Bosu) Maria Gabriella Agate, Raimondo Ortu, Giambattista Pilotto, Antonella Pittalis, Alessandro Pusceddu, Immacolata Salis, Francesca Sedda, Nicola Zoroddu e Angelo Salvatore Zoroddu. Le donne in corsa sono 10.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes