Carabinieri, il comandante della Legione in visita a Macomer

MACOMER. Visita istituzionale nel Marghine del comandante della legione Sardegna dell’Arma dei carabinieri Francesco Luigi Gargaro. Ieri l’alto ufficiale ha fatto tappa alla Compagnia di Macomer dove...

MACOMER. Visita istituzionale nel Marghine del comandante della legione Sardegna dell’Arma dei carabinieri Francesco Luigi Gargaro. Ieri l’alto ufficiale ha fatto tappa alla Compagnia di Macomer dove ha incontrato il maggiore Giuseppe Castrucci e i comandanti che sono di stanza nelle caserme del territorio (Bosa, Suni, Sindia, Birori, Borore, Macomer, Bortigali, Silanus, Montresta). La visita del generale è poi proseguita nelle stazioni di Silanus e Borore. Gargaro ha affrontato i problemi dell’ordine pubblico nel comprensorio e ha espresso parole di elogio per la positiva attività che i carabinieri stanno svolgendo nella lotta contro la criminalità e sull’impegno profuso durante l’emergenza sanitaria. Gargaro, nell’isola dagli inizi dell’anno, vanta una lunga esperienza territoriale nell’Arma. In precedenza ha comandato le Compagnie di Bianco, Viareggio e Roma Casilina e successivamente il Gruppo di Castello di Cisterna e i comandi provinciali di Catania e di Roma, e il 10° Battaglione Campania a Napoli. La Compagnia di Macomer esercita la sua attività giurisdizionale nei comprensori del Marghine e della Planargia. Un vasto territorio che si estende da Lei fino a Montresta. Un’area dove sono stati ottenuti importanti risultati sul fronte della lotta alla coltivazione illegale di marjuana e al traffico di sostanze stupefacenti. Ma buoni risultati sono arrivati anche su altri settori, nella prevenzione e nella vicinanza alle popolazioni. (t.c.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes