La Nuova Sardegna

Nuoro

Indagini

Arzana, l’omicidio di Beniamino Marongiu: una scarica di 8 pistolettate, il colpo fatale alla testa

di Alessandro Mele

	Gli inquirenti nella piazza dove &egrave; avvenuto l&#39;omicidio&nbsp;<em>(foto Massimo Locci)</em>
Gli inquirenti nella piazza dove è avvenuto l'omicidio (foto Massimo Locci)

Il medico legale Roberto Demontis ha eseguito l’autopsia all’ospedale di Lanusei

10 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Arzana Nuovi sviluppi sull'omicidio del pluripregiudicato 52enne di Arzana Vincenzo Beniamino Marongiu. L'autopsia effettuata ieri sera 9 luglio all'ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei dal medico legale Roberto Demontis, ha rilevato, secondo quanto riferito, che l'uomo è stato colpito in totale da 8 proiettili partiti, come riferito ieri dagli inquirenti sulla scena del crimine, da una pistola a tamburo. La maggior parte hanno colpito la vittima alla schiena, quello fatale ha sfondato il cranio.

L'autopsia è stata eseguita direttamente nella serata di ieri e non nella giornata successiva, come accade solitamente, per evitare al medico legale un ulteriore viaggio da Cagliari e dunque allungare ancora di più i tempi delle indagini.

In Primo Piano
Il caso

Riprendono le ricerche di Francesca Deidda: dopo il ritrovamento di accappatoio e byte dentale nella zona di San Vito in azione i sommozzatori

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative