Borse con griffe fasulle nelle spiagge della Costa Smeralda: blitz della finanza

Dieci persone sono state denunciate dai militari guidati dal comandante Marco Salvagno

OLBIA. Operazione della Guardia di finanza di Olbia contro la vendita di finte griffe sulle spiagge della Costa Smeralda. L'attività, conclusasi nei giorni scorsi da parte dei militari guidati dal comandante Marco Salvagno, ha portato al sequestro di oltre 1.500 articoli, fra cui borse, cinture e bigiotteria delle prestigiose marche Chanel, Louis Vuitton, Gucci, Prada, e orologi Rolex e Patek Philippe. Tutti articoli destinati ai frequentatori delle spiagge più rinomate della Costa Smeralda.

La merce sequestrata riproduce fedelmente i dettagli dei prodotti originali, dall'etichetta al codice a barre, dal certificato di garanzia a quello della casa produttrice.

I baschi verdi hanno denunciato complessivamente dieci persone di cui sette senegalesi, un bengalese e due nordafricani, per contraffazione e ricettazione e, in un caso, per resistenza a pubblico ufficiale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes