Olbia



SCEGLI L'EDIZIONE
Arrestato per abusi sessuali sulla figlia ma innocente: chiede un maxi risarcimento

Tiziana Simula

Un uomo di Olbia finito in carcere per 74 giorni con un'accusa infamante chiede 516mila euro alla Corte d'appello

23 novembre 2017


OLBIA. Ha affrontato il carcere portando sulle spalle il peggior marchio di infamia per un padre: quella di aver abusato ripetutamente della figlia di sei anni. 74 giorni in cella a gridare la sua innocenza. Perché lui, la sua bambina non l’aveva mai toccata. Ed è stata proprio lei, alla fine, con le sue dichiarazioni, a scagionarlo.

Il tribunale di Tempio il 15 marzo scorso lo ha assolto...


In evidenza

L’incidente
Ambulanza con paziente a bordo finisce fuori strada sulla Sassari-Alghero: 3 feriti


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.