La Nuova Sardegna

Olbia

Gli eventi

Olbia, violenza contro le donne: scuole in prima linea

Olbia, violenza contro le donne: scuole in prima linea

Numerosi gli incontri con gli alunni galluresi organizzati dal centro guidato da Patrizia Desole

23 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Associazione Prospettiva Donna Centro Antiviolenza ha organizzato una serie di eventi di sensibilizzazione in collaborazione con alcune scuole della città. Le iniziative sono cominciate ieri, 23 novembre, all’Istituto comprensivo di Olbia e all’Istituto Comprensivo di Telti; oggi, 24 novembre, ci saranno incontri alle 8.30 al liceo Artistico e Musicale De Andrè e alle 10 alla scuola media Diaz, mentre il 30 novembre alle 15 l'appuntamento sarà presso l’Ipsar Costa Smeralda sede di Budoni.

Gli eventi vedranno la partecipazione attiva degli studenti e delle studentesse, che utilizzeranno diverse forme d'arte, tra cui letture, musica e immagini, per sensibilizzare sulla salvaguardia dei diritti fondamentali e delle pari opportunità, esprimendo un chiaro "no" alla violenza sulle donne. Gli incontri sono parte di un progetto di formazione rivolto agli insegnanti sulle tematiche della parità di genere, degli stereotipi e della violenza sulle donne.

Le attività, coordinate da Patrizia Desole, responsabile di Prospettiva Donna, dalla psicologa Carla Concas e dall'avvocata Diana Bandinu, affronteranno temi quali i diritti umani, le discriminazioni e la violenza di genere, con un focus sugli stereotipi di genere, la violenza digitale e le conquiste legislative delle donne.

Elezioni regionali 2024
Il voto nell’isola

Elezioni regionali: la proclamazione a marzo, la prima seduta del Consiglio all’inizio di aprile

Le nostre iniziative