La Nuova Sardegna

Olbia

L’udienza

Tempio, processo a Ciro Grillo e amici: oggi si continua con il controesame della difesa

di Tiziana Simula
Tempio, processo a Ciro Grillo e amici: oggi si continua con il controesame della difesa

In aula ritornerà anche la 23enne italo-norvegese, costituitasi parte civile con l’avvocato Giulia Bongiorno e principale accusatrice dei quattro ragazzi imputati per violenza sessuale di gruppo

14 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Riprende stamattina 14 dicembre nel tribunale di Tempio il processo a carico di Ciro Grillo e dei suoi tre amici genovesi Francesco Corsiglia, Edoardo Capitta e Vittorio Lauria, imputati per violenza sessuale di gruppo.

In aula ritornerà anche oggi la 23enne Italo norvegese , costituita parte civile con l’avvocato Giulia Bongiorno, principale accusatrice dei quattro ragazzi, che continuerà a rispondere alle domande dei difensori degli imputati.

L’udienza riprenderà con il controesame iniziato ieri dell’avvocato Antonella Cuccureddu che assiste insieme al collega Gennaro Velle, Francesco Corsiglia. Un controesame minuzioso sulla ricostruzione dei fatti che sarebbero accaduti nella casa di Beppe Grillo nell’estate 2019, dal quale, come riferito dalla stessa Cuccureddu, sarebbero emersi nel racconto della ragazza «una sequenza impressionante di non ricordo e tante contraddizioni».

La parte civile ha contestato le modalità del controesame. «Io continuerò a fare il mio lavoro fino in fondo. Le domande continueranno a riguardare i fatti di questo processo che è un processo di violenza sessuale quindi non farò chiaramente domande sui furti di borsette ma solo ed esclusivamente sui fatti», ha detto l’avvocato Cuccureddu prima di entrare in tribunale

Elezioni regionali 2024

Video

Il ministro Antonio Tajani a Olbia: «Gallura roccaforte azzurra, esportiamo il modello in Italia»

Le nostre iniziative