Brigitte Bardot in campo per i cavallini della Giara: «Salvateli»

Cavallini della Giara

La fondazione della famosa attrice francese lancia un appello al presidente della Regione Francesco Pigliaru

GESTURI. La Fondazione “Brigitte Bardot” della famosa attrice francese scende in campo in difesa dei cavallini della Giara e lancia un appello al presidente della Regione Francesco Pigliaru per la salvaguardia della razza dell’esclusivo puledrino selvatico che popola l’altopiano della Marmilla. “Monsieur Pigliaru, salvate i cavallini della Giara".

Inizia così la lettera che la Fondazione di Brigitte Bardot, da decenni schierata a difesa degli animali, ha indirizzato al presidente della Regione. "Siamo stati recentemente allertati - è scritto - sui pericoli che gravano sui cavallini della Giara, ultimi cavalli selvaggi d'Europa, la sopravvivenza dei quali è minacciata dalla caccia, gli incendi, il bracconaggio, il pascolo intensivo e la deforestazione".

Infine l'appello, di cui ha dato notizia il coordinatore del Gruppo di intervento giuridico, Stefano Deliperi: "E' necessario che il budget di 300mila euro che avete appena sbloccato sia utilizzato in azioni concrete a favore dei cavallini. E' inoltre indispensabile che questo territorio sia protetto nell'ambito di un parco naturale".

WsStaticBoxes WsStaticBoxes