Oristano, arrestato il responsabile di nove furti in abitazione

Una pattuglia della polizia

Un disoccupato di 42 anni bloccato durante l'ennesimo colpo dal figlio dell'anziano padrone di casa e poi arrestato dalla squadra mobile

ORISTANO. E' stato identificato e arrestato come responsabile di una serie di almeno nove furti in abitazioni, tutti messi a segno nel quartiere di San Nicola e a Santa Giusta: la polizia è convinta di aver interrotto così l'escalation di furti registrata nell'ultima parte dello scorso anno in città. Alessandro Floris, 42 anni, disoccupato di Oristano, è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile dopo l'ennesimo tentativo di furto, che si era trasformato in rapina impropria perchè il ladro, scoperto dal figlio dell'anziano proprietario della casa in cui si era introdotto, lo aveva bloccato dopo un collutazione. L'arrestato era sotto osservazione da diverso tempo. Grazie alla ricostruzione fatta dagli agenti della mobile, che hanno monitorato i compro oro cittadini, è stato possibile accertare che negli ultimi mesi aveva venduto, monili rubati per un ammontare complessivo di 9mila euro. I proprietari dei gioielli rubati li hanno riconosciuti e hanno quindi consentito di far scattare le accuse di furto.. i dettagli dlel'operazione sono stati illustrati questa mattina, venerdì 2 febbraio, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il procuratore della Repubblica, Domenico Basso, il questore Giovanni Aliquò e il capo della squadra mobile , Samuele Cabizzosu.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes