Bosa Beer festival definito il calendario della quarta edizione

La rassegna si terrà a fine aprile e ospiterà 21 produttori Nella due giorni anche incontri culinari e dibattiti 

BOSA. Le sponde del Temo si preparano ad ospitare il 24 e 25 Aprile la quarta edizione del Bosa Beer Fest. Appuntamento ormai fisso nel cartellone di eventi locali e atteso dai tanti amanti e intenditori della birra artigianale nell’isola. Si consolida quindi la formula di ospitare il meglio dei birrifici isolani, quest’anno ventuno quelli selezionati dall’Associazione Sardia4All, che ha ideato e organizza l’evento. Tutti insigniti di riconoscimenti di livello nazionale e internazionale, con stand che ancora una volta vedranno il Lungotemo di Bosa ospitare oltre centoventi tipologie di birra: da quelle a bassa fermentazione alle più “estreme,” passando per le classiche di ispirazione anglosassone, americana e belga. «Naturalmente grande spazio allo street food con una varietà di succulente proposte» rimarcano dall’associazione bosana, che annuncia gusti e profumi in arrivo anche da Argentina e Spagna, oltre ai classici piatti della cucina isolana. La IV edizione del Bosa Beer Fest si aprirà con un convegno, dove saranno illustrati i risultati di una ricerca scientifica condotta dagli studiosi della Northumbria University di Newcastle proprio a Bosa, durante la scorsa edizione del Beer Fest. «Si tratta di uno studio che esplora e analizza lo sviluppo dei micro birrifici e delle birrerie artigianali in aree a forte vocazione e tradizione vitivinicola quale la Sardegna». Il focus sarà sui rischi e le opportunità d’impresa per le aziende brassicole (cioè che producono birra) isolane, il loro impatto sulle comunità locali nella creazione di opportunità economiche e nel promuovere il turismo; senza tralasciare gli aspetti che riguardano la competizione e anche la collaborazione con le aziende vitivinicole. Nella due giorni i visitatori inoltre, grazie alla partnership con la startup Sardinia Food District, potranno seguire un percorso di abbinamento birra e formaggio, «accompagnato da esperti del settore e con la collaborazione degli allievi del corso di Mastro Birraio tenutosi presso Porto Conte Ricerche». In tema di divertimento nell’edizione 2018 il Bosa Beer Fest ospiterà spettacoli di ispirazione circense, in collaborazione con la Compagnia l'Antico Baule, che metterà in scena ben otto rappresentazioni di giocoleria, cabaret, teatro, magia e giochi di fuoco. Spazio poi anche allo sport, perché in riva al Temo si terrà la seconda edizione del “Torneo Primavera Bosa Beer Fest,” riservato alle categorie Pulcini e Pulcini Misti, con squadre in arrivo da tutta l’isola a contendersi il trofeo organizzato dalla Polisportiva Calmedia. Sardinia4All inoltre, in collaborazione con le società La Memoria storica e L’antico Tesoro, permetterà agli amanti dell’arte di visitare alcuni siti culturali grazie ad un biglietto unico. (al.fa.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes