Processione cancellata, e domenica si va sul web

LACONI. Nonostante lo stop alle celebrazioni religiose, la preghiera non si ferma e la parola di Dio, almeno in paese, si diffonde attraverso i social network. Nel rispetto delle nuove disposizioni...

LACONI. Nonostante lo stop alle celebrazioni religiose, la preghiera non si ferma e la parola di Dio, almeno in paese, si diffonde attraverso i social network. Nel rispetto delle nuove disposizioni è stata dunque sospesa la processione che si sarebbe dovuta tenere ieri, 11 marzo, per le vie della cittadina di Sant’Ignazio, un luogo tra i più importanti perché meta di pellegrinaggi. Una processione che era stata promossa dalla Parrocchia per pregare per la fine di questa terribile emergenza sanitaria. Così la sospensione di tutte le celebrazioni, indipendentemente che avvengano in luoghi chiusi o aperti, proprio per evitare anche i piccoli assembramenti è una misura dura, assolutamente necessaria. Si fermano gli incontri, ma non la buona comunicazione: “reagire alla paura con la speranza” è il monito che arriva dalla parrocchia laconese. E per i tanti fedeli che non possono partecipare alle funzioni religiose, la domenica alle 10,30 ci sarà la diretta facebook di commento al Vangelo, in attesa e nella speranza che questa emergenza possa finire presto. (iv.ful.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes