Interventi sulle strade, via Scirocco senza’acqua

ORISTANO. Gravi disagi per gli abitanti di alcuni condomini in via Scirocco, nel quartiere di San Nicola, che per circa 24 ore sono rimasti a secco, senza acqua corrente. I problemi sono cominciati...

ORISTANO. Gravi disagi per gli abitanti di alcuni condomini in via Scirocco, nel quartiere di San Nicola, che per circa 24 ore sono rimasti a secco, senza acqua corrente. I problemi sono cominciati mercoledì quando, in concomitanza con i lavori di taglio stradale per il deposito della fibra ottica, si è rotta una condotta di Abbanoa e un potente getto d'acqua ha cominciato a fuoriuscire da sotto il marciapiede, creando una pozza considerevole. L'ovvia conseguenza è stata la diminuzione della pressione e il mancato arrivo dell'acqua negli appartamenti, che hanno dovuto contare esclusivamente sulle cisterne condominiali. Nel pomeriggio la perdita si è ridotta a un rivolo, ancora presente nella mattinata di giovedì, ma non grazie ad un intervento di riparazione: semplicemente era stata chiusa la condotta. Così, le cisterne condominiale si sono potute riempire con la pochissima acqua circolante nelle tubazioni durante la notte, ma a metà mattinata i residenti della via si sono ritrovati punto e a capo: rubinetti a secco, con i gravissimi disagi che si possono immaginare in una giornata in cui la temperatura è arrivata a toccare anche 40 gradi. Nel primo pomeriggio di ieri la situazione non si era ancora risolta. (dav.pi.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes