Spray irritante contro i clienti di un chiosco a Porto Alabe: denunciati un giovane di Bosa e uno di Alghero

Le indagini dei carabinieri di Tresnuraghes dopo l'episodio avvenuto il 30 agosto 2020

ORISTANO. I carabinieri della stazione di Tresnuraghes a conclusione di indagini avviate d’iniziativa, hanno denunciato in stato di libertà un giovane di Bosa, addetto alla vigilanza di esercizi pubblici, e un disoccupato di Alghero, per il reato di “getto pericoloso di cose”.

I due individui la sera del 30 agosto 2020, al chiosco-bar The Beach" di Porto Alabe, senza alcun motivo apparente avevano spruzzato all’interno del locale una sostanza spray irritante, causando panico tra gli avventori che si davano a una fuga precipitosa.

Fortunatamente il gesto sconsiderato, assimilabile per la dinamica ai fatti di “Corinaldo” in cui morirono alcuni giovani, non ha provocato incidenti particolari e nessuno degli avventori è dovuto ricorrere a cure mediche.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes