Una leggenda che unisce l’amore e il tradimento

Chissà se l'aver saputo che un giorno l'avrebbero bramata due interi paesi sarebbe servito a lenire le sue pene d'amore. Perché a ridurre a un blocco di pietra Sa Crabarissa è stata proprio una...

Chissà se l'aver saputo che un giorno l'avrebbero bramata due interi paesi sarebbe servito a lenire le sue pene d'amore. Perché a ridurre a un blocco di pietra Sa Crabarissa è stata proprio una delusione sentimentale. Questo riporta l'antica credenza popolare nata attorno all'imponente roccia dalle sembianze femminili che si erge tra i boschi secolari di Austis e Neoneli. La leggenda narra che una ragazza di Cabras si innamorò di un pastore di Austis che aveva portato il gregge a svernare nelle campagne del Sinis. Prima di ripartire per i monti barbaricini l'uomo promise all'amata che sarebbe tornato per sposarla. Dopo due anni di attesa vana la giovane donna, preoccupata per la sorte del futuro sposo, andò a cercarlo. Una volta giunta ad Austis scoprì che l'uomo si era sposato. La disperazione fu tale che sulla strada del ritorno la ragazza rimase impietrita dal dolore. Un racconto ammaliante come lo scenario vero che la circonda. (mac)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes