Poste Italiane, positivo il dato delle assunzioni

ORISTANO. La tendenza e positiva e non può che essere salutata con ottimismo. In provincia, a partire dal 2020, sono infatti venti le nuove assunzioni che Poste Italiane ha distribuito tra la rete...

ORISTANO. La tendenza e positiva e non può che essere salutata con ottimismo. In provincia, a partire dal 2020, sono infatti venti le nuove assunzioni che Poste Italiane ha distribuito tra la rete degli uffici. Si tratta di risorse selezionate direttamente dal mercato e che sono andate a rafforzare l’organico delle sedi oristanesi, tra operatori di sportello e specialisti consulenti finanziari. Nelle zone di attuazione, inoltre, il piano di stabilizzazioni delle risorse destinatarie di precedenti contratti a tempo determinato segue gli accordi sindacali e le successive intese che hanno previsto 250 stabilizzazioni distribuite in 44 province in tutta Italia.

Le politiche concordate con le organizzazioni sindacali contribuiscono a realizzare in modo efficace le strategie delineate nel piano industriale “2024 Sustain & Innovate”, in particolare per quanto riguarda la nuova organizzazione del recapito, con l’obiettivo di trasformazione da operatore incentrato sulla corrispondenza tradizionale a primario player del crescente mercato dei pacchi e leader nel segmento B2C. Per tutti coloro che volessero proporre la propria candidatura, al link www.posteitaliane.it/it/carriere.html è possibile prendere visione delle posizioni lavorative aperte in Poste Italiane e inserire il proprio curriculum. Tino al 31 dicembre, è possibile candidarsi su tutto il territorio nazionale, dove Poste Italiane cerca giovani laureati da inserire nella rete di uffici, per attività di promozione e vendita di servizi finanziari e assicurativi.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes