La Nuova Sardegna

Oristano

il libro 

Romanzo di esordio per Michele Mureddu

ORISTANO. “Tutte le strade finiscono qua” è il titolo del romanzo d’esordio del giovane scrittore oristanese, Michele Mureddu. Trentadue anni, artista poliedrico (attore di teatro, sceneggiatore,...

21 novembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





ORISTANO. “Tutte le strade finiscono qua” è il titolo del romanzo d’esordio del giovane scrittore oristanese, Michele Mureddu. Trentadue anni, artista poliedrico (attore di teatro, sceneggiatore, appassionatodi cinema musicista e tatuatore professionista), ambienta la storia nella Sardegna devastata dal nucleare, desolata e violenta, in un’apocalisse senza fine. «Quando Leonardo si risveglia in un bunker, coperto di flebo e lividi, non capisce. Gli ultimi ricordi che ha sono di una colazione preparata con amore, di una moglie e due figlie. La terra che conosceva, in cui aveva gioito e sofferto tutta la vita, non esiste più. Leonardo muoverà i primi passi alla ricerca dei suoi cari e della salvezza al di là del mare, affidandosi solamente alla speranza e all’istinto», è il breve riassunto di presentazione del volume che, pubblicato da Catartika edizioni, sarà in libreria a partire dal 6 dicembre.

In Primo Piano
Trasporti

Il volo Napoli-Alghero cancellato nella notte, Ryanair lascia i passeggeri a terra

di Enrico Carta
Le nostre iniziative