Tramatza una giornata dedicata alla Vernaccia

Il primo vino doc sardo festeggia i suoi 50 anni di riconoscimento con un libro e un convegno

TRAMATZA. La Vernaccia di Oristano, prima DOC sarda, compie 50 anni e l'associazione culturale Ecomuseo della Vernaccia, alla quale aderiscono le aziende Contini, Cantina sociale della vernaccia, F.lli Serra, Famiglia Orro e Quartomoro, con il patrocinio del comune di Tramatza, organizza quest'oggi un'intera giornata celebrativa dedicata al vitigno e al vino Vernaccia. Il programma parte la mattina alle 11 con la presentazione, nella sede di Casa Enna, in via Jenne n°10, del libro "Vernaccia di Oristano - Identità di un territorio", curato da Giovanni Antonio Farris, Marilena Budroni e Davide Orro e pubblicato da Carlo Delfino Editore. Quest'ultimo sarà presente assieme agli autori e ai curatori. Parteciperanno anche il consigliere regionale Francesco Mura e il dirigente dell'Agenzia Laore, Marcello Onorato. La mattinata sarà accompagnata dal gruppo Tamburini e Trombettieri della Pro Loco di Oristano. Alla presentazione seguirà il pranzo, con i piatti preparati dallo chef Roberto Serra in abbinamento alle differenti tipologie di vernaccia. La giornata continuerà quindi nel pomeriggio con quella che rappresenta la vera e propria festa. A partire dalle 16, infatti, i visitatori potranno degustare Vernaccia e Nieddera in abbinamento al cibo locale, con l'allestimento di cinque stand aziendali. Sono inoltre previsti tre appuntamenti, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.30 con "Aperitivo narrativo Vernaccia, Vernaculum, luogo, tempo", con una parte di spettacolo e una parte di degustazione (2 bicchiere più tagliere al costo di 15 euro). Per accedere è richiesta la prenotazione attraverso la mail anonimartijana@gmail.com. Nei locali dell'Ecomuseo sarà inoltre ospitata la mostra pittorica di Greca Firinu, dal titolo "Il mio amore per il Sinis". Ai visitatori sarà richiesta l'iscrizione all'associazione culturale, e si potrà sottoscrivere la tessera associativa 2022 a partire da 5 Euro. Per accedere all'evento saranno richiesti Green pass e mascherina. È possibile chiedere informazioni telefonando al numero 3477526617 o mandando un'e-mail a ecomuseovernacciadioristano@gmail.com «La Vernaccia di Oristano è stata la prima DOC sarda, istituita nel 1971, e questo sta a indicare l'importanza che aveva questo vino nei decenni addietro – sottolinea Mauro Contini, responsabile produttivo dell'omonima cantina – oggi l'interesse per la Vernaccia è un po' calato ma le aziende del territorio continuano a puntare forte su questo vino per il futuro».

Paolo Camedda

WsStaticBoxes WsStaticBoxes