La Nuova Sardegna

Oristano

Sartiglia

Sartiglia, la pista di Corte Baccas chiusa per le selezioni, ma non per gli allenamenti

selezioni sartiglia sulla pista di cort_e baccas pariglie
selezioni sartiglia sulla pista di cort_e baccas pariglie

Precisazione della Fondazione Oristano

04 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano A Corte Baccas vietate le selezioni ma non gli allenamenti. La Fondazione Oristano precisa che la notizia secondo la quale, all'esito di una riunione tra il Presidente della Fondazione Oristano, l'ingegnere incaricato della sicurezza per la Sartiglia, il Presidente dell'Associazione Culturale “Cavalieri di Oristano per la Sartiglia” (accompagnato dal Vicepresidente, dal Segretario e da un membro del direttivo) la pista comunale situata in località corte Baccas "non sarebbe idonea né per le prove né per le selezioni, e che pertanto la pista sarebbe stata chiusa a partire dalla data odierna" non è vera.

«Si deve precisare che nel corso della riunione è stata rappresentata all'Associazione Cavalieri solo ed esclusivamente l'impossibilità di effettuare le selezioni (sia in forma pubblica che privata), per l'assenza degli standard di sicurezza previsti dalla cosiddetta ordinanza Martini, recentemente prorogata e quindi in vigore anche per le manifestazioni del 2024. Tuttavia, l’impedimento riguarda appunto solo le selezioni e le prove strutturate, e non invece gli allenamenti che i Cavalieri sono tuttora liberi di svolgere nella pista che il Comune, con l'ausilio della Fondazione, ha messo a loro disposizione. Infatti, è doveroso ricordare che per consentirne la fruizione agli addetti, la pista è tuttora coperta dalla polizza di assicurazione per la responsabilità civile verso terzi, ed è in fase di sottoscrizione la polizza contro gli infortuni dei Cavalieri, che dovrebbe entrare in vigore la settimana prossima. Si deve inoltre chiarire che la Fondazione Oristano non ha mai annunciato lo svolgimento di selezioni per le pariglie, la cui competenza spetta istituzionalmente all'Associazione dei Cavalieri (art. 6 del Regolamento Sartiglia), e che solo con PEC dell'1 dicembre 2023 la medesima Associazione ha chiesto alla Fondazione di incaricarsi delle citate selezioni. Solo dopo la formale richiesta, la Fondazione ha potuto effettuare le verifiche tecniche dalle quali è emersa l'impossibilità di effettuare le selezioni (ma non gli allenamenti privati, che invece restano ammessi). La Fondazione ribadisce la propria disponibilità a collaborare con l'Associazione Cavalieri, a recepirne le istanze e tutelarne i diritti per quanto di propria competenza, nel rispetto dei reciproci ruoli e in piena collaborazione col Comune di Oristano, come avvenuto anche nel recentissimo passato in occasione dei lavori di manutenzione eseguiti a ottobre nella pista di Corte Baccas, avviati su richiesta della stessa associazione, per lo svolgimento degli allenamenti, con soddisfazione di tutti. In conclusione, a tutt'oggi né il Comune né la Fondazione hanno disposto la chiusura della pista, fermo restando che l'Associazione dei Cavalieri ha diritto di non farne uso sulla base, sulla base delle proprie libere determinazioni».

Elezioni regionali 2024

Video

Il ministro Antonio Tajani a Olbia: «Gallura roccaforte azzurra, esportiamo il modello in Italia»

Le nostre iniziative