regione
Corruzione e veleni in Costa Smeralda, indagati il direttore del consorzio e il comandante dei vigili

di Giampiero Cocco

L’accusa: il direttore otteneva notizie riservate sul presidente Persico dal capo della polizia municipale, anche lui inquisito. Perquisite case e uffici, sequestrata un valigetta

06 dicembre 2013


PORTO CERVO. Una bufera giudiziaria si è abbattuta sul direttore generale del Consorzio Costa Smeralda, Salvo Manca, e sul comandante dei vigili urbani di Arzachena, Giovanni Mannoni. I due, finiti sul registro degli indagati in una delicatissima inchiesta aperta dal capo della procura della Repubblica Domenico Fiordalisi, sono accusati di concorso in corruzione e accesso illegale a documenti i...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.