Equitalia, pagamenti senza interessi: estese le aperture

SASSARI. Oggi e lunedì 31, oltre ai normali orari, apertura straordinaria pomeridiana, dalle 15 alle 16.30. delle sedi Equitalia di Sassari, Olbia, Nuoro, Oristano e Cagliari. L’iniziativa è stata...

SASSARI. Oggi e lunedì 31, oltre ai normali orari, apertura straordinaria pomeridiana, dalle 15 alle 16.30. delle sedi Equitalia di Sassari, Olbia, Nuoro, Oristano e Cagliari. L’iniziativa è stata presa dalla società di riscossione per consentire i pagamenti che tassativamente entro la fine del mese consentono di andare incontro ai contribuenti senza calcolare certi tipo d’ interessi. Per maggiore esattezza, come precisa Equitalia in una nota, si parla della “definizione agevolata delle cartelle”: procedura che permette di pagare gli importi dovuti senza gli interessi maturati. Rispetto al 28 febbraio, termine inizialmente fissato dalla legge e poi prorogato di un mese, finora l'incremento delle adesioni è stato piuttosto limitato. In tutt’Italia si è passati da 300 milioni incassati a quella data ai circa 340 milioni versati fino a oggi. L'incertezza sulla proroga, arrivata nel giorno della prima scadenza fissata dalla legge, ha determinato il picco di adesioni a ridosso del 28 febbraio, che avrebbe rappresentato l'ultima data utile. Ora è prevista la possibilità di versare in un'unica soluzione, senza interessi di mora e interessi di ritardata iscrizione a ruolo, le cartelle e gli avvisi di accertamento esecutivi affidati entro il 31 ottobre 2013 a Equitalia per la riscossione. Restano escluse le somme dovute per effetto di condanna della Corte dei conti, i contributi richiesti da Inps e Inail, i tributi locali non riscossi da Equitalia e le richieste da diversi da quelli ammessi (l'elenco sul sito www.gruppoequitalia.it).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes