La Nuova Sardegna

“Carignano Music” Calici di vino, canzoni e jazz

CAGLIARI. L’esempio viene dalla Francia, Paese che da sempre indica la via nel campo del turismo e dell’enologia. Meglio ancora se queste due cose si combinano assieme, il risultato può essere...

30 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. L’esempio viene dalla Francia, Paese che da sempre indica la via nel campo del turismo e dell’enologia. Meglio ancora se queste due cose si combinano assieme, il risultato può essere davvero sorprendente per la qualità del pubblico che viene coinvolto e l’immagine che produce. Questa è stata l’ispirazione che ha mosso il musicista Fabio Furia a concepire, come direttore artistico la rassegna Carignano Music Experienze che da sette anni circuita nelle migliori cantine del Sulcis un programma che unisce spettacolo e degustazioni, visite guidate alle cantine e gastronomia legata al territorio. E questo è appunto il format che guiderà la rassegna che si apre questa domenica e proporrà diversi appuntamenti fino al prossimo 7 settembre nei luoghi di produzione vinicola aderenti alla Associazione Strada del vino Carignano del Sulcis (che fa parte del consorzio nazionale Le Strade del Vino).

Il programma è stato messo a punto dall’Associazione Enti Locali per lo spettacolo e i contributi di Gal Sulcis, Fondazione Banco di Sardegna, comuni e Regione. Importantissimo: in ogni cantina lo chef Achille Pinna preparerà un piatto del territorio ad hoc da accompagnare alle degustazioni del vino. Si parte domenica alle 21 nella cantina di Calasetta con “Danze del mare 2.0” nuova produzione che vede assieme il musicista e compositore Mauro Palmas assieme al coreografo Mvula Sungani. Al centro dell’opera la contaminazione tra arti, epoche e stili delle diverse terre d’Italia. Musica che è servita da ispirazione per le coreografie danzate di Sungani e la sua Physical dance.

Salto di due settimane ed eccoci alla Cantina Sardus Pater, il 17 agosto. Di scena la brava cantante jazz Francesca Corrias e la sua formazione Sunflower quartet. E’ invece un cantautore “cool” dalla voce confidenziale e dai suoni pop come Fabio Concato il protagonista dell’appuntamento del 24 agosto presso le Cantine di Santadi. Una grande signora del canto jazz come Rossana Casale invece sarà la regina della serata nel suggestivo borgo medievale di Tratalias, per conto della cantina Mesa, il 30 agosto, sempre alle 21.

Chiusura collettiva, presenti tutte le cantine, il 7 settembre alla grande miniera di Serbariu a Carbonia, per lo spettacolo “Tango Symphony” con Anna Tifu, violino, Fabio Furia al bandoneon, Romeo Scaccia, al piano, Massimo Battarino al contrabbasso e una coppia di danzatori di tango (walter porcedda)

Elezioni regionali 2024
Il voto nell’isola

Elezioni regionali: la proclamazione a marzo, la prima seduta del Consiglio all’inizio di aprile

Le nostre iniziative